CpMinnj

 

GENOVA DI NOTTE

 

La notte è fatta per vivere le proprie follie come quella di Francesca e mia nella Genova notturna. Un gruppo di singoli che ci dedicano uno spogliarello per poi ritirare il premio meritato, non aspettavano altro che avere le nostre lingue sulle le loro cappelle rosee. Ci dedichiamo a continui pompini passando da un cazzo all'altro, che bello vederli duri e turgidi, sotto i colpi della nostre lingue, per poi iniziare una vera inondazione di sperma. Mi aiutavo con le dita per allagare la bocca il più possibile per non perdere neanche uno schizzo.